Acquisto maggiori quantità

Acquisti Grandi Quantità di prodotti come le Firme Digitali, le Marche Temporali o le Visure? Registrati ed accedi al listino per i grandi acquisti!

REGISTRATI
PayPal e Carte Credito Accettate
Le vostre Recensioni
VISURA CAMERALE ORDINARIA - IMPRESA INDIVIDUALE

Grazie per l’assistenza, ottimo servizio

oscar ravasi PUBLIERRE di Ravasi Oscar

CERTIFICATO DI ISCRIZIONE CON VIGENZA

Fantastico

GIACOMO MANFRIN FER.OL.MET. SPA

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla Newsletter, riceverai promozioni ed aggiornamenti su Ufficio Camerale.

Note sulla privacy

News di Ufficio Camerale

Fatture semplificate, sale da 100 a 400 euro il limite

Fatture semplificate, sale da 100 a 400 euro il limite

di Luca Scuriatti
Sale da 100 euro a 400 euro il limite entro cui professionisti e imprese potranno emettere la fattura in modalità semplificata.

Sale da 100 euro a 400 euro il limite entro cui professionisti e imprese potranno emettere la fattura in modalità semplificata. La novità è in arrivo con il DM 10 maggio 2019, firmato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e in fase di pubblicazione.

Il vantaggio della fattura semplificata è l’indicazione di un minor numero di informazioni rispetto a quella ordinaria. Il committente può essere indicato solo col numero di Partita Iva o con il codice fiscale, senza dover inserire i dati anagrafici completi.
 
È inoltre possibile annotare solo la descrizione dei servizi resi e indicare l’ammontare complessivo del corrispettivo invece della distinta esposizione di imponibile e imposta.
 
La fattura in modalità semplificata è vietata per le cessioni intracomunitarie e per talune tipologie di operazioni non soggette a Iva per difetto del requisito della territorialità.

Le disposizioni comunitarie sull’Iva, adottate con la direttiva 2006/112/UE, modificata dalla direttiva 2010/45UE, sono entrate in vigore in Italia a partire dal 2013 (per effetto della Legge di Stabilità 2013).
 
La norma ha stabilito che era possibile adottare un sistema di fatturazione semplificata per importi fino a 100 euro, ma ha lasciato ai Paesi membri la possibilità di elevare questo limite. L’Italia ha così deciso di portarlo a 400 euro.
 
Per le fatture rettificative è invece sempre possibile l’emissione in modalità semplificata senza limiti di importo.

Condividi su

Soluzioni per i professionisti

Commercialisti e Tributaristi

Scopri le soluzioni studiate per il mondo dei Tributari e Commercialisti.

Approfondisci

Avvocati e Notai

Strumenti innovativi per migliorare il lavoro dei Notai de degli Avvocati.

Approfondisci

Ingegneri e Architetti

Soluzioni per velocizzare i processi del lavoro di Architetti e Ingegneri.

Approfondisci

Liberi professionisti e Partite IVA

Aumenta il business con nuovi prodotti tecnologici necessari per il lavoro.

Approfondisci

Diventa PartnerDiventa Partner di Ufficio Camerale

Diventa partner di Ufficio Camerale ed aumenta il tuo faturato, affiliazione semplice e immediata, prezzi vantaggiosissimi su una piattaforma unica, assistenza telefonica in caso di difficoltà, un partner di ricerca e sviluppo sulle nuove tecnologie, la fornitura continua di materiale commerciale di supporto.

Approfondisci